I Riconoscimenti

La commissione di esperti che si occuperà di valutare i vini partecipanti sarà composta da otto sommelier, quattro dei quali associati alla delegazione regionale dell’Associazione Italiana Sommelier (Ais Liguria) e quattro nominati dalla locale sezione della Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori (Fisar Imperia-Savona).

A presiedere questa commissione è stato scelto dal Comune di Diano Castello uno dei massimi esperti italiani del settore: Paolo Massobrio.
La riunione della commissione è fissata per l’intera mattinata di venerdì 28, presso il teatro Concordia di Diano Castello, ma il programma potrebbe variare in funzione del numero di etichette partecipanti.

Oltre ai riconoscimenti della commissione giudicatrice, che potrà assegnare anche particolari menzioni, saranno premiate le aziende scelte da una giuria popolare (composta da  un campione di assaggiatori scelti tra i visitatori) e altri premi speciali, tra i quali il “Memorial Barbara”.

La cerimonia di premiazione è in programma nella serata di sabato 29 agosto a Diano Castello. L’organizzazione si riserva di ripeterla in seguito, in concomitanza con un altro evento pubblico dedicato all’enogastronomia o in occasione di una festività di Diano Castello.
Tutte le aziende partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione al 27° Premio Vermentino.

Paolo Massobrio

Paolo Massobrio, 58 anni, si occupa da 34 anni, come giornalista, di economia agricola ed enogastronomia.

Collabora con i quotidiani La Stampa, Avvenire, Italia Oggi e con vari periodici. È direttore responsabile del portale www.ilgolosario.it e della rivista Papillon, nonché autore della guida best seller IlGolosario.

Tra le altre pubblicazioni edite da Comunica: “L’Ascolto del vino”, “Adesso 365 giorni da vivere con gusto” e “IlGolosario Ristoranti del Gatti Massobrio”. Ha inoltre diretto la collana “I Libri de IlGolosario” per Cairo Editore. È fondatore e presidente nazionale del Club di Papillon, collabora con radio e tv.

Tra i numerosi riconoscimenti, il premio Saint Vincent di giornalismo e la nomina nel Comitato delle Firme di Expo 2015. Nel 2017 ha ricevuto il premio di Italia a Tavola come personaggio dell’anno nella categoria opinion leader.

Ogni anno organizza l’evento Golosaria (Milano) e Golosaria Monferrato (Casale M.to) e, con il collega Marco Gatti, il premio Top Hundred, dedicato ai 100 migliori vini d’Italia.
Inoltre, da alcuni anni, in occasione di Vinitaly, si occupa di “Vinitaly in the City”, nel centro di Verona.

Facebook